Convegno Scientifico 26 ottobre ore 14 – 18

sito in via Albertinelli 14, zona piazza Segesta presso la Camera del Lavoro

Iscriviti al gruppo WhatsApp

Gruppo WhatsApp
clicca sull’icona per accedere al gruppo

Raccolta Firme per il sindaco di Milano

In data 28 settembre 2019 in presenza del sindaco di Giuseppe Sala, dei consiglieri comunali e di esponenti sindacali, abbiamo avviato la prima raccolta firme su Milano, con lo scopo di chiedere una sospensione precauzionale sull’uso delle nuove frequenze e uno stop all’installazione di nuove antenne.

Crediamo che il Sindaco, rappresentando la massima autorità in termini di salute pubblica della città di Milano, abbia il dovere, anche in vista delle prossime elezioni, di ascoltare chi chiede più sicurezza nel tentativo di salvaguardare la salute dei suoi concittadini, mostrando quell’attenzione che la popolazione gli sta chiedendo.

Contestualmente abbiamo avviato una campagna informativa, per sensibilizzare i cittadini, sui rischi delle esposizioni prolungate alle onde elettromagnetiche, con la distribuzione di materiale informativo, cosa assai gradita e possiamo già dire che la risposta della gente ci è sembrata molto positiva.

In pochi conoscono infatti i rischi derivanti dalle esposizioni prolungate emesse dagli emettitori wifi, dai telefoni cordless, dai forni a microonde ed in generale alle onde usate per la telefonia mobile. Sono infatti compresenti tutte le reti esistenti fino al nuovo 5G, questo sovrapporsi di radiazioni elettromagnetiche aumenta notevolmente l’esposizione di tutti. L’aumento delle radiazioni innalza il rischio di problematiche alla salute pubblica.

Nella speranza che si possa porre un freno, ora e non tra 20 anni, all’installazione di nuove antenne necessarie per la nuova generazione di frequenze il 5G, chiediamo un intervento a scopo precauzionale da parte del Sindaco.

Sappiamo che ci sono forti interessi, ma gli interessi economici di pochi non devono mai prevalere sugli interessi di tutti gli altri, uno stato democratico quale è l’Italia non può certo permettersi una politica lasciva e miope.

Se il 5G è un potenziale rischio per la salute pubblica, il Sindaco rappresenta per tutti noi il miglior alleato, l’uomo che può salvaguardare la nostra salute, in una battaglia che lo vede protagonista, oltre che diretto responsabile civile di eventuali danni alle persone, in questo caso si tratta della salute dei suoi elettori, della salute dei suoi concittadini.

In vista delle prossime elezioni comunali chiediamo che questo argomento sia parte del programma elettorale e che si faccia chiarezza sulla posizione, anche rispetto agli studi scientifici che chiedono a gran voce uno Stop precauzionale.

Invitiamo quindi tutti i milanesi a partecipare alla raccolta firme e unirsi a noi in questa causa per il bene di tutti.

Se i rischi si conoscono già adesso, il 5G va fermato ora e non tra 20 anni.


Materiale Informativo

Informati ed informa sul 5G tramite il nostro volantino stampabile su comuni fogli A4


Modello per la raccolta firme

Puoi diventare tu stesso promotore della raccolta firme scaricando il modulo e chiedendo la firma a 10 persone te compreso.


Punti di raccolta firme

Sei hai un negozio puoi esporre in vetrina il foglio di riconoscimento dei punti dove le persone possono venire a firmare, oltre a conoscere nuove persone e farti conoscere potrai essere molto utile alla nostra causa.

Tutte le attività commerciali aderenti alla raccolta firme verrano mostrati nella mappa dei punti di raccolta



Come posso partecipare:

Puoi partecipare anche solo condividendo questo sito tramite gli appositi tasti di condivisione sul tuo profilo o nei gruppi contro il 5G

OPPURE

Puoi ricevere informazioni iscrivendoti alla nostra NewsLetter con la tua Email preferita